La manifestazione dell’estate a roma

La manifestazione dell’estate a roma

TeverEstate 2016

TeverEstate 2016

Eventi | Cultura | Intrattenimento

Dal 10 giugno al 4 settembre

Dal 10 giugno al 4 settembre

Ingesso gratuito dalle 17:00 alle 02:00

TeverEstate 2016 non apre. a casa 374 lavoratori e rischio fallimento per le aziende coinvolte.

Il progetto “TeverEstate 2016”, che nasce con l’intento di svolgere un ruolo attivo nel rilancio culturale, economico e sociale di Roma, oggi cessa di esistere.

Non è bastato essere concessionari in esclusiva dell’area, non è bastato ricevere tutte le autorizzazioni previste; non è bastato rimodulare il progetto comunque approvato, facendosi carico di ulteriori oneri e costi a beneficio esclusivo della fruibilità e della visibilità dell’opera di Kentridge; non è bastato attendere in silenzio stampa, come ci era stato chiesto dalle istituzioni affinché potessero approvare velocemente la rimodulazione presentata; non sono bastate tutte le convocazioni in urgenza con gli uffici del Gabinetto del Commissario Straordinario e con le Soprintendenze; non sono bastati tutti gli incontri con la “cittadinanza attiva” ed il loro coinvolgimento nel sostenere la rimodulazione al progetto ripresentato; tutto questo non è bastato…

Gli articoli a mezzo stampa che hanno sobillato e riferito fatti non veritieri, insieme al ritardo ingiustificato con cui l’Amministrazione sta procedendo per l’adozione del provvedimento conclusivo, hanno cagionato un danno ormai irreparabile, in quanto, anche nell’ipotesi dell’adozione del provvedimento auspicato dalla concessionaria La XIII società cooperativa sociale ONLUS, quasi tutti i partecipanti alla Manifestazione non hanno riconfermato la loro disponibilità ed, in ogni caso, l’ormai ridotto periodo dell’eventuale durata della Manifestazione non consentirà alla medesima la copertura dei costi lasciando senza lavoro 374 persone ed ingenti danni economici, con il rischio del fallimento per la concessionaria stessa ed alcune delle aziende partecipanti.

In un periodo storico così critico, in cui si chiede a tutti di essere in proprio volano dell’economia quotidiana, in una città come Roma che potrebbe vivere di arte e cultura, non aver permesso a TeverEstate di aprire, portandoci oltre il limite di tempo massimo di cui disponevamo per poter riuscire comunque a salvare il salvabile, ci sembra di difficile comprensione.

Eventi

Fotogallery

News dal TeverEstate